Haccp e Tecnologie Alimentari

CORSO HACCP

 CORSO HACCP

corso HACCP - Corsi Igisic StudioDESTINATARI: operatori del settore alimentare

RIFERIMENTI NORMATIVI: formazione HACCP a cura dell’Imprenditore Alimentare in occasione di nuove assunzioni e successivamente con frequenza almeno triennale e comunque ogniqualvolta lo richiedano innovazioni produttive o tecnologiche introdotte. Formazione obbligatoria ai sensi del DGR 2173 del 10/12/2002 e del Regolamento Comunitario 852/2004 e s.m.i. e valida in sostituzione al libretto sanitario.

CONTENUTI:

  • conoscenza dei principali rischi sanitari connessi con la filiera alimentare (siano essi di natura biologica, chimica, fisica);
  • conoscenza delle corrette procedure atte a ridurre o minimizzare la probabilità dell’insorgenza di intossicazioni/tossinfezioni/infezioni alimentari;
  • igiene del personale;
  • cenni di igiene edilizia alimentare alla luce del Reg. CE 852/04 e sulle corrette modalità di sanificazione di locali, impianti ed attrezzature;
  • cenni e richiami sulla normativa alimentare generale con particolare riferimento al significato ed alla corretta interpretazione del Reg. CE 852/04 e segg;
  • Il Documento di Autocontrollo con esemplificazioni pratiche.

 

DURATA : corso haccp base (10 ore); corso di aggiornamento (4 ore)

ATTESTATO: Attestato di Frequenza valido in sostituzione o come aggiornamento del libretto sanitario

DATA: Igisic Studio effettua periodicamente corsi HACCP  in provincia di Macerata rivolti agli Operatori del Settore Alimentare, per conoscere la data del prossimo corso contattaci !

INFO E CONTATTI: sezione contatti

 

Pubblicazioni:

– Abolizione libretti sanitari Regione Marche

 

F.A.Q. CORSO HACCP

COSA SONO I CORSI DI FORMAZIONE HACCP?  Sono corsi di formazione obbligatori per tutti gli operatori del settore alimentare (O.S.A.).  I corsi di formazione HACCP hanno sostituito il libretto sanitario oggi non più necessario per gli O.S.A.

CHI DEVE FARE IL CORSO DI FORMAZIONE HACCP? Tutti coloro che producono, manipolano, commercializzano, distribuiscono e somministrano alimenti e bevande. Secondo la recente normativa anche il personale non qualificato e che non manipola direttamente gli alimenti deve fare il corso haccp (es. cassiere supermarket, trasportatore, cameriere, ecc.)

CHI È ESONERATO DAL FARE IL CORSO DI FORMAZIONE SOSTITUTIVO DEL LIBRETTO DI IDONEITÀ SANITARIA? Tutti coloro che sono in possesso di titoli di laurea in Medicina e Chirurgia, Veterinaria, Scienze Biologiche, Scienze e Tecnologia Alimentare, Dietista,  Farmacia, Biotecnologie, ecc. o in possesso di diploma di Tecnico dei Servizi di Ristorazione, rilasciato da un Istituto Professionale Alberghiero.

IL CORSO HACCP E’ VALIDO PER QUALSIASI ATTIVITA’?  Si, però deve fotocopiare il proprio attestato conseguito o il verbale di formazione e portarlo con sè nella sua nuova attivià

QUALE VALIDITÀ HANNO GLI ATTESTATI? Tre anni.

QUAL È IL LIMITE MASSIMO DI PERSONE PREVISTO PER CIASCUN CORSO? Il limite massimo è di 20 persone per corso. Possono partecipare all’interno dello stesso corso sia persone che si accostano alla formazione per la prima volta sia coloro che sono al rinnovo/aggiornamento.

COSA SI RISCHIA SE SI DECIDE VOLONTARIAMENTE DI NON METTERSI IN REGOLA? In tal caso, qualora arrivasse un’ispezione degli enti competenti, si rischierebbero gravi sanzioni pecuniarie amministrative da un minimo di euro 1000 a euro 6000 così come disciplinato dal D.Lgs. 193/2007.